Non sei loggato! Inserisci i tuoi dati per scoprire i servizi dedicati alla tua zona

Inserisci i tuoi dati

Apri il modulo
Vai ai servizi per le utenze

Concorso di Natale

maschera slide

Concorso di Natale

freccia torna indietroTorna alla lista delle scuole

Scuola dell'infanzia “Stepan Zavrel” di Rugolo - Sarmede

SARMEDE


Titolo: Il Tesoro delle cose semplici

Quando i genitori ed in generale gli adulti di riferimento ridanno valore al Natale, i bambini vivono la gioia dell’attesa, il senso del dono gratuito, la condivisione, lo stare insieme alle persone che amiamo e il “tesoro” delle cose semplici.
Il tempo scorre veloce; i regali, l’albero, gli addobbi sono tutte cose che vanno fatte, ma non servono regali fantastici e spese folli per un Natale più bello.
La “magia del Natale” è invece curare un’atmosfera calda, serena, amorevole, che dia una seconda vita alle cose, recuperi materiali poveri e li animi con un po’ di creatività condivisa, attribuendovi un significato personale. Abbiamo pensato al recupero di alcuni oggetti che solitamente gettiamo o ignoriamo, come le bottiglie di plastica, le vaschette di cartoncino per dolciumi, piccoli ritagli di carta rimasti dalla didattica, ritagli di giornale, il vecchio filo della canna da pesca, rotolini di cartone, cose naturali raccolte in giardino. Abbiamo adottato varie tecniche, tra le quali quella imparata tanti anni fa da “Art Attack”: colla e scottex per rivestire forme di carta e cartoncino.
Dal punto di vista estetico, la ricerca di accostamenti piacevoli ha attivato la voglia di creare e inventare; mentre dal punto di vista semantico, la ricerca di significati condivisi ha attinto alle competenze linguistiche e metalinguistiche dei bambini. Ne sono nati abbinamenti e rappresentazioni: il Presepio e l’amore universale; Babbo Natale ed il piacere del dono; i regali e l’emozione dell’attesa; il pupazzo di neve e la giocosità del costruire insieme; pigne, bacche …e il rispetto per la natura; la tombola in famiglia e la tradizione; il panettone e lo scambio degli auguri; il tutto avvolto nell’ armonia della musica; ed infine una sensazione di movimento, con diverse file di stelle dorate tenute insieme dal filo trasparente.