Raccogli l'olio e doni un tesoro

logoolio

Stop all’olio vegetale conferito negli scarichi di casa e causa di gravi conseguenze ambientali ed economiche a carico della comunità. Grazie al progetto Raccogli l’olio e dona un tesoro   l’olio alimentare esausto può essere conferito, oltre all’ecocentro, anche in speciali contenitori dislocati sul territorio.

I vantaggi di questa nuova raccolta sono molti. L’olio alimentare esausto è un rifiuto altamente inquinante che, se non correttamente smaltito, ha effetti disastrosi sull’ambiente. L’olio riversato sul suolo - qualcuno lo butta direttamente nell’orto pensando che sia un ottimo concime - crea una pellicola che avvolge ogni particella di terra impedendo la normale nutrizione dei vegetali. Similmente, lo sversamento di olio esausto nei lavandini, nei WC o nei tombini, causa grave inquinamento del suolo e delle acque. Un solo litro di olio (ovvero il contenuto di una bottiglia) può inquinare ben 1000 metri cubi di acqua e una area molto più ampia di un campo da calcio! Questo perché crea sulla superficie dell’acqua una specie di tappo che impedisce l’ossigenazione e il passaggio dei raggi solari, causando la morte di piante e animali. Per non parlare poi dei danni provocati dall’olio ai depuratori comunali: l’olio scaricato nel lavandino e nel wc ne impedisce il corretto funzionamento richiedendo continue spese di manutenzione e ingenti spese energetiche.

In base alle stime di fonte ministeriale e del Consorzio Obbligatorio Nazionale di raccolta degli oli si calcola che ogni italiano produca di media circa 5 kg di olio vegetale esausto all’anno. I rilevamenti del 2013 evidenziano che nei Comuni Savnodi media se ne raccolgono appena 0,43 kg procapite, il che significa che la quasi totalità dell’olio viene mal conferita.

Per meglio intercettare l’olio esausto, quindi, evitando danni ambientali, Savno ha attivato importanti accordi con la GDO per il posizionamento di appositi contenitori ermetici della capacità di circa 200 litri presso i parcheggi di alcuni supermercati. Oltre a ciò, grazie alla fattiva collaborazione delle Amministrazioni Comunali e di altri importanti Enti del Territorio sono stati dislocati appositi contenitori anche in alcuni parcheggi di scuole, in prossimità degli ecosportelli o in punti di ritrovo. I contenitori sOLIdali vengono periodicamente svuotati e manutenuti da Savno grazie a uno specifico accordo con la ditta vittoriese De Luca Servizi, che si occupa anche dell’avvio a recupero del materiale raccolto.

La raccolta dell’olio è per i cittadini più semplice di quanto si immagini: basta raccogliere l’olio in un flacone vuoto di detersivo o ammorbidente, dopo averlo fatto raffreddare se usato per la cottura. Una volta riempito, il contenitore deve essere svuotato nelle cisterne solidali e conservato per un nuovo riutilizzo. Una pratica che, in linea con i principi di Savno, sintetizza perfettamente i concetti di sostenibilità, riuso e riduzione dei rifiuti, e che può essere liberamente espletata in qualsiasi giorno della settimana.

I contenitori sono infatti in genere accessibili in ogni momento della giornata, dando così la possibilità ai cittadini di conferire facilmente l’olio senza doversi recare presso l’ecocentro entro orari stabiliti e limitati. Le cisterne sono inoltre dotate di rilevatore di riempimento per essere svuotati, all’occorrenza, oltre la normale frequenza. In questo modo si offre al cittadino un servizio di conferimento più capillare e di qualità sul territorio gestito, che va ad integrare i contenitori degli ecocentri.

Una raccolta all’insegna della solidarietà

Ciò che contraddistingue il progetto di Savno rispetto ad altre similari iniziative sul territorio nazionale, è lo scopo benefico dell’iniziativa a favore della Fondazione di Comunità Sinistra Piave Onlus, che costituisce un'ulteriore e fondamentale spinta al recupero e al corretto conferimento di questo prezioso materiale.

A sostegno del progetto e soprattutto dello spirito solidale che lo alimenta, sono state inoltre coinvolte anche realtà importanti del Territorio come ULSS e Banca della Marca, che avranno un ruolo fondamentale nella promozione e diffusione dell’iniziativa.

 

APPROFONDIMENTI

Che cosa si raccoglie?

La raccolta è rivolta esclusivamente agli oli esausti da cucina: l’olio d’oliva, da frittura, di conserve, delle scatolette del tonno o di altri cibi sottolio. Non sarà possibile conferire olio minerale da motore, pena la dequalificazione dell’intero carico.

 

Che cosa si ottiene con il recupero dell’olio?

Attraverso una lavorazione particolare chiamata rigenerazione si ottengono glicerina e saponi per l’industria ma soprattutto prodotti molto simili a quelli ricavati dal petrolio ma meno inquinanti come il biodisel, l’olio motore, gli asfalti, i lubrificanti ed i saponi industriali.

 contenitore famila 2

foto del contenitore posizionato presso il Supermercato Famila di Conegliano

 

Dove sono posizionati i contenitori?

Presso Scuole Medie Via IV Novembre - Cison di Valmarino

Presso Scuole Medie - Codogne'

Presso sede Comune di Conegliano, Via Einaudi - Conegliano

Presso Scuola elementare Kennedy, Via Kennedy incrocio Via Parrilla - Conegliano

Presso Coop Adriatica, Via De Nadai - Vittorio Veneto

Presso Ipermercato Emisfero, Via Mattei - Vittorio Veneto

Presso Scuole Medie, Viale Bon Bozzolla - Farra di Soligo

Presso Scuole Medie, Via Sanavalle - Follina

Presso Supermercato Famila, Via Vittorio Veneto - Pieve di Soligo

Presso Supermercato Visotto, Via Nievo - Santa Lucia di Piave

Presso Scuole Medie, Via Trevisani nel Mondo - Tarzo

Presso piazzale Fronte Scuole - San Fior

 

Come aderire all’iniziativa

Le attività commerciali che volessero aderire all’iniziativa mettendo a disposizione un’area di pertinenza potranno contattare i tecnici di Savno all’indirizzo savno at savno. it per un sopralluogo 

 

 

IN EVIDENZA

  • CONTATTI RAPIDI

    0438 1711001 per informazioni su raccolte, servizi e segnalazione disservizi

    0438 1711002 per Vigilanza Ambientale

    0438 1711003 per l’Ufficio Clienti Tariffa

    0438 1711004 per l’Ufficio Commerciale

    0438 1711005 per l’Ufficio Rifiuti Agricoli

    0438 1711006 per l’Ufficio Contabilità(NON VENGONO FORNITE INFORMAZIONI SULLE FATTURE DELLA TARIFFA)

    0438 1711007 per l’Ufficio Recupero Crediti

    PER ALTRE INFORMAZIONI CONTATTARE IL CENTRALINO AL NUMERO: 0438 1711000

    PER UN CONTATTO DIRETTO CON LA SOCIETA' DI RECUPERO CREDITI SORIT SPA CLICCA QUI

     

     

     

Questo sito web utilizza i cookies per gestire la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta automaticamente che possano essere inseriti alcuni di questi tipi di cookies nel vostro dispositivo di navigazione, come ad esempio i cookies tecnici permessi dalla legge. Il consenso all’utilizzo puo’ essere revocato in qualsiasi momento anche dopo aver accettato utilizzando il bottone nel riquadro sulla colonna di destra del sito.

Guarda le Privacy Policy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione può essere invertita.

E' stata permessa l'installazione di cookies in questo computer. La decisione puo' essere cambiata.

logo

logo Consiglio di Bacino 28 04 2015

Telefonaci:

Contatta il Servizio Clienti
all' ecosportello del tuo
Comune per richiedere info
o chiarimenti sui servizi.
tel

Servizi:

Consulta qui l calendario
delle raccolte del tuo Comune
e tutto ciò che concerne
la gestione dei rifiuti.
servatt

Scrivici:

Compila il modulo form e
inviaci la tua richiesta di
informazioni, suggerimenti
o eventuali reclami.
scriv

F.A.Q.

Qui troverete tutte
le domande più frequenti
fatte dai nostri utenti
e le relative risposte.
faq

Download:

Scarica da qui tutta
la nostra utilissima
documentazione
e la modulistica.
download

SAVNO SMS:

Ricevi tutte le informazioni
sulla raccolta dei rifiuti
direttamente  da SAVNO
nel tuo cellulare via sms.
sms

Come ottenere la fattura via email:

ecospClicca qui per compilare il form
ed attivare il servizio di invio
della fattura tramite email.

Dove conferire i rifiuti?

differenziariodove butto la carta accoppiata?
E il tappo in sughero?
Tutte le risposte nel
nostro Differenziario.

La Raccolta Differenziata:

diffTantissimi consigli ecologici
e molto altro nella
sezione dedicata alla Raccolta Differenziata.

La gestione degli Ecocentri:

ecocConsulta orari,
giorni di apertura
e materiali conferibili dell’ecocentro
del tuo Comune.

banner cartevisabanner tia2banner lavoraconoibanner ricerchebanner scuole