L'AZIENDA

SAVNO S.r.l. è l’azienda che gestisce il servizio integrato dei rifiuti solidi urbani per n.44 Comuni della Provincia di Treviso e si occupa del servizio di raccolta delle principali frazioni merceologiche dei rifiuti, del loro trattamento e/o smaltimento, oltre che del servizio di fatturazione della Tariffa Rifiuti ai cittadini/utenti. Il territorio servito è molto vasto estendendosi per oltre 1000 km² e comprende circa 305.000 abitanti corrispondenti a 120.000 utenze. SAVNO nasce nel 2002 e riceve il proprio mandato dal CIT, il Consorzio di Igiene del Territorio, Autorità di Bacino TV1 ora Consiglio di Bacino “SINISTRA PIAVE”, il quale è costituito da 44 Comuni della zona Sinistra Piave della Provincia di Treviso. Fondata per risolvere le criticità di raccolta e smaltimento presenti sul territorio, SAVNO è riuscita a superare in breve tempo le problematicità logistiche che da sempre hanno caratterizzato l’area in cui opera in quanto insieme eterogeneo di Comuni con diversa dimensione, tipologia, densità abitativa ed assetto geografico e socio-economico. Il Bacino gestito da SAVNO si estende infatti dalla montagna alla bassa pianura passando per la collina, e contempla aree prevalentemente agricole e scarsamente abitate cui si affiancano zone fortemente industrializzate, centri storici e nuclei commerciali-direzionali densamente popolati che richiedono nella gestione delle raccolte una pianificazione e un’attenzione costante. SAVNO è una società che svolge i servizi ambientali con grande attenzione alla qualità e soprattutto all’ottimizzazione dei costi, al fine di creare valore tangibile per il territorio non trascurando il lato ambientale. La compagine societaria è oggi così composta: il 60% delle quote di partecipazione del capitale sociale sono detenute da C.I.T. (e quindi di proprietà indiretta dei Comuni), il 18% delle quote sono di S.E.S.A. S.p.A., il 16% di ING.AM. S.r.l. e il restante 6% di BIOMAN S.p.A. Tale suddivisione del capitale sociale deriva dall’aggiudicazione definitiva all’A.T.I. SESA spa/ ING.AM. srl/ BIOMAN spa della gara a “doppio oggetto” esperita dal C.I.T. per la scelta del socio privato di SAV.NO S.r.l. (con riassegnazione del 40% delle quote sociali) e il contestuale ri-affidamento della gestione del servizio integrato di igiene urbana nei territori dei Comuni consorziati.